Alonso operato: ottimismo per un ritorno immediato

Fernando Alonso è stato operato alla mandibola dopo l’incidente in bicicletta in Svizzera. Il comunicato ufficiale dell’Alpine racconta di medici soddisfatti del decorso post operatorio… e di Fernando che resterà ricoverato altre 48 ore.

Fernando è stato sottoposto a un delicato intervento di chirurgia maxillo-facciale in cui gli specialisti hanno riposizionato la sua mascella e cominciato a lavorare su due denti saldati nell’impatto avvenuto, secondo le ricostruzioni a una rotonda in città…

La botta è stata dura. Ma se pensiamo a quanto è capitato al povero Alex Zanardi, a Fernando è andata davvero bene. Una mandibola fratturata per un pilota è qualcosa di sopportabile. Secondo la sua squadra non è compromesso il suo ritorno in pista già per le prove di metà marzo… Assicura che presto riprenderà la preparazione.

Vedremo nei prossimi giorni.

Il post di ieri Paura per Alonso: investito in bici. Si temono fratture…

Sulla dinamica dell’incidente arriva qualche dettaglio in più da parte della polizia cantonale. Innanzitutto si apprende che il fatto è successo poco prima delle 14.00, ma del ferimento di Alonso si è saputo solo in serata, verso le 20.00. Ad investire il pilota è stata una 42enne svizzera, che viaggiava su via La Santa in direzione di Pregassona. Durante la manovra di svolta a sinistra per entrare nel parcheggio della Lidl ha investito Alonso che in sella alla sua bicicletta stava superando in senso opposto, sulla destra, la colonna di veicoli fermi. L’urto è avvenuto contro la fiancata destra dell’auto.

Dal sito tio.ch

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.