Binotto: “Il risultato giusto per questa Ferrari”. Leclerc: “Lavorare e non panicare”

“La quinta posizione è il risultato giusto per il nostro week end. La scelta di puntare sulle gomme medie ieri si è rivelata giusta perché ci ha portato in gara al quindo posto”. Mattia Binotto non può essere troppo contento, ma promuove la Ferrari all’AustrianGp nonostante i 7 punti persi nei confronti della McLaren.

“E’ stato giusto differenziare la strategia dei due piloti al via con le hard per Carlos e le medie per Charles. Carlos è stato bravo a gestire le hard all’inizio. Charles purtroppo è stato ostacolato da Perez che è stato scorretto. Avevamo scelto di ritardare il suo cambio, sapendo che avremmo perso su Ricciardo, ma preferendo avere poi gomme più fresche anche rispetto a Perez. Avrebbe funzionato se Perez non avesse esagerato nella difesa della posizione”.

Non ci interessa il terzo posto tra i costruttori. Dobbiamo lavorare per tornare al più presto alla vittoria. Dobbiamo lavorare bene e non panicare

Charles Leclerc

“Domenica scorsa avevamo guadagnato 4 punti sulla McLaren, oggi ne abbiamop persi 7. In due gare che non ci erano favorevoli abbiamo perso solo 3 punti… Abbiamo limitato i danni. Ora ci aspetta una gara difficile in Inghilterra, mentre in Ungheria dovremmo soffrire meno in qualifica e fare attenzione all’usura gomme in gara”,

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

1 commento

  1. Alla ferrari non interessa il terzo posto nei costruttori per quanto riguarda i piloti potranno lottare per la quinta posizione forse. Insomma un’annata da incorniciare. Obiettivi raggiunti. E queste persone, mr bean8 in testa, stanno sviluppando la macchina per il 2022. Sinceri auguri!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.