Hamilton non lascia: altri due anni con Mercedes

Lewis non lascia, anzi raddoppia. Aggiunge altri due anni al suo contratto infinito con la Mercedes. Non ha paura di diventare troppo vecchio per la Formula 1 che cambia e i suoi nuovi giovani eroi. Firma per restare in pista altri 2 anni: 2022 e 2023, gli anni della rivoluzione e delle nuove regole. L’uomo che ha riscritto l’album dei record vuole continuare. Andrà avanti fino a 38 anni.

Un bel colpo per la Mercedes e anche per Lewis che ora potrà concentrasi nella sua caccia a Max. Il team punta ancora sul suo campione per il futuro il che significa soprattutto una cosa: Mercedes non lascerà la F1 come qualcuno continuava a pensare. Adesso resta da vedere chi sarà il compagno di Lewis. Il tempo di Bottas pare finito, ma Lewis accetterà di avere di fianco un giovane rampante come Russell?

“È difficile credere che siano passati quasi nove anni di lavoro con questo incredibile team e sono entusiasta che continueremo la nostra partnership per altri due anni – ha detto -. Abbiamo fatto tanto insieme, ma abbiamo ancora tanto da fare, sia in pista che fuori. Sono incredibilmente orgoglioso e grato di come Mercedes mi abbia supportato nel mio impegno per migliorare la diversità e l’uguaglianza nel nostro sport. Si sono responsabilizzati e hanno compiuto importanti passi avanti nella creazione di un team più diversificato e di un ambiente inclusivo. Grazie a tutte le persone dedicate e di talento di Mercedes il cui duro lavoro rende tutto possibile e al Consiglio per la loro continua fiducia in me. Stiamo entrando in una nuova era per le auto che sarà stimolante ed emozionante e non vedo l’ora di vedere cos’altro possiamo ottenere insieme”.

Ecco il comunicato della Mercedes:

“Il Team Mercedes-AMG Petronas F1 è lieto di annunciare un’estensione di due anni della sua partnership con il sette volte campione del mondo piloti in carica Lewis Hamilton, continuando una relazione che è diventata l’accoppiata team pilota di maggior successo nella storia della Formula Uno. Lewis guiderà per la Mercedes nelle stagioni 2022 e 2023, la sua decima e undicesima con il team di Brackley.

Mentre la F1 entra in una nuova era nel 2022 con modifiche al regolamento tecnico all’ingrosso, Mercedes e Lewis forgeranno nuovi orizzonti in una collaborazione che ha attraversato tutta la sua carriera in F1, prima alimentata da Mercedes-Benz con McLaren-Mercedes e poi con la Mercedes-AMG ufficiale. Petronas F1 Team, a cui è entrato a far parte nel 2013. Da quando è entrato a far parte del team ufficiale, Lewis ha conquistato sei Campionati del mondo piloti, 77 vittorie in gare e 74 pole position fino ad oggi.

“Mentre entriamo in una nuova era della F1 dal 2022 in poi, non ci può essere pilota migliore da avere nella nostra squadra di Lewis – ha aggiunto Toto Wolff -. I suoi successi in questo sport parlano da soli, e con la sua esperienza, velocità e abilità in corsa, è al culmine delle sue forze. Ci stiamo godendo la battaglia che abbiamo tra le mani quest’anno – ed è per questo che volevamo anche concordare questo contratto in anticipo, quindi non abbiamo distrazioni dalla concorrenza in pista. Ho sempre detto che finché Lewis possiede ancora il fuoco per le corse, può continuare finché vuole”.

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

1 commento

  1. Mai in rosso! Una certezza che il miglior pilota dell’ultimo decennio non appoggerà le sue terga sul sedile (dicono) più ricercato della f1. E questa la dice lunga sul valore del cavallimo. Forse non è così apprezzato come sembra. Si tengano il pupillo che è sicuramente un campione e che ricostituiscano ilbimomio con il giovane Schumi.
    Per vincere i mondiali forse non basterà fintanto che ci sarà mr. Bean8.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.