Il #MotorValleyFest riaccende i motori. Ecco gli appuntamenti digitali

“Engine Restart” riaccendiamo i motori dell’Italia e della Motor Valley. Il Motor Valley Fest diventa digital e si prepara a un fine settimana ricco di convegni e tavole rotonde ma anche a un ricco palinsesto di eventi digitali per tutti.

Il 16 e 17 maggio attraverso dirette Facebook sarà possibile visitare i templi delle case automobilistiche emiliano-romagnole. “Viaggio al Museo” sarà un vero e proprio live streaming per scoprire a fondo i Musei aziendali della Motor Valley in compagnia dei loro curatori e di guide specializzate. Sette musei dei più celebri brand della Terra dei Motori emiliano romagnola (Dallara Academy, MUDETEC – Museo delle Tecnologie Automobili Lamborghini, Museo Enzo Ferrari di Modena e Museo Ferrari di Maranello, Museo Ducati, Museo Horacio Pagani, Maserati Innovation Lab) apriranno le loro porte con altrettanti live streaming. Gli spettatori avranno l’opportunità, nel corso delle dirette, di rivolgere domande in tempo reale ai curatori o alle guide.

La virtual experience consentirà agli spettatori di soddisfare la loro curiosità varcando la soglia della Dallara Academy, con la sua “rampa espositiva” che ospita le celebri Miura, X1/9, le Indycar e la “Dallara Stradale”; del MUDETEC con  le prime visionarie creazioni del genio di Ferruccio Lamborghini come la Miura e la Countach; il Museo Enzo Ferrari con i suoi due simulatori semiprofessionali e un’esposizione dei propulsori che hanno fatto la storia del Cavallino Rampante; e ancora, il Museo Ferrari di Maranello che, con la sua sezione dedicata al mondo delle competizioni, celebra oltre 90 anni della Scuderia di Formula1.

Il Museo Ducati, che ospita modelli esemplari quali Monster, la 916 ideata dal compianto designer motociclistico Massimo Tamburini o la leggendaria 750 SS; il Museo Horacio Pagani dove si ripercorre invece la storia del suo fondatore, ideatore di modelli unici, dalla Zonda all’ultima Huayra senza dimenticare l’esclusiva Zonda Aether, la Zonda più quotata di sempre; infine il Maserati Innovation Lab, dove si progettano le auto del Tridente, ospita al suo interno i due simulatori, lo statico e dinamico, che consentono di vivere un’esperienza unica.

Gli orari dei live si sabato:

  • 1) LIVE DALLARA: 11:00 > 11:30
  • 2) LIVE LAMBORGHINI MUDETEC: 15:30 > 16:00
  • 3) LIVE FERRARI MEF: 17:30 > 18:00

E quelli di domenica 17 maggio

  • 1) LIVE DUCATI: 10:00 > 10:30
  • 2) LIVE FERRARI MARANELLO: 12:30 > 13:00
  • 3) LIVE MASERATI: 15:30 > 16:00
  • 4)LIVE PAGANI: 17:30 > 18:00

In pista con i campioni degli eSports

Sabato 16 maggio, alle 14.00, si terrà la Ducati e-Race che vedrà coinvolti anche alcuni piloti ufficiali Ducati. Tra i partecipanti confermati due e-gamers d’eccezione, quali Andrea Saveri, MotoGP e-Sport Championship 2019 e pilota ufficiale Ducati Team, Davide Gallina, neo pilota ufficiale Ducati Pramac. Al termine della gara, dopo le interviste e la premiazione, i due piloti si fermeranno per una sessione di Q&A con tutti gli appassionati.

A partire dalle ore 16:00 David Tonizza ed Enzo Bonito, sim driver di FDA Hublot Esports Team, la divisione dedicata agli sport virtuali della Ferrari Driver Academy, offriranno al pubblico di Motor Valley Fest digital un’entusiasmante sessione di coaching sulla piattaforma di Assetto Corsa. Il pomeriggio avrà come scenario virtuale uno dei circuiti più iconici del panorama motoristico europeo, l’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Il programma prevede alcuni giri veloci del circuito da parte di Bonito; accompagnati dal prestigioso commento tecnico di Roberto Chinchero; in seguito, David svelerà allo stesso Chinchero a tutti gli appassionati i segreti che gli hanno permesso di diventare campione del mondo della F1 Esport Series 2019 durante una sessione di Q&A interattiva.

Sempre alle ore 16.00 ci sarà anche la finale del Dallara E-sports Championship. Tutte le gare verranno realizzate sulla piattaforma “assetto corsa” e saranno trasmesse sui canali social del Motor Valley Fest digital.

Alla scoperta degli autodromi di Imola, Varano, Modena, Misano

Sul sito di Motor Valley Fest digital sarà possibile andare alla scoperta degli autodromi della Motor Valley: Autodromo di Imola, Autodromo di Modena, Autodromo di Varano, Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Sulla pista di quest’ultimo sarà possibile effettuare un appassionante viaggio virtuale, per scoprire il dietro le quinte di un teatro mondiale dei due maggiori campionati di motomondiale – MotoGP e SBK – oltre a importanti eventi dedicati alle quattro ruote. Un tributo ai quattro autodromi della Motor Valley verrà poi reso da Scuderia Tricolore e Canossa Events, che hanno realizzato video tematici e pillole legate ad alcune leggende dell’automobilismo, a partire dalla Ferrari 250 SWB e la Maserati 250S, mentre Scuderia de Adamich proporrà i video del Master Maserati e del suo 20° anniversario.

Tutto il programma

Sul sito web http://www.motorvalleyfest.it  e i canali social dell’evento sarà possibile visualizzare tutte le informazioni aggiornate relative all’edizione 2020.

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.