La Formula 1 cancella la Turchia e raddoppia l’Austria. Le gare restano 23

La Formula 1 non si ferma e dribbla un altro ostacolo. Salta il Gran premio di Turchia ed ecco comparire nel calendario in secondo Gran premio d’Austria per mantenere le 23 tappe annunciate.

Bravi davvero gli uomini di Liberty (e il ceo Stefano Domenicali) ad avere sempre delle alternative pronte. Quando fu annunciato il calendario 2021 dissi che era improntato sull’ottimismo perchè prevedere 23 gare era davvero un segnale forte. Così prima è entrata Imola, poi è riapparsa una seconda gara in Austria dove l’anno scorso cominciò la stagione.

Adesso vediamo che cosa accadrà dopo l’estate quando la Formula 1 dovrebbe andare a Singapore e in Giappone e poi attraversare l’Oceano per andare negli Usa, in Messico e in Brasile

Non potendo più andare in Turchia dall’11 al 13 giugno,la Formula 1 ha deciso di anticipare in quel weekend il Gran premio di Francia (era previsto al 18-20 giugno) aggiungendo poi una seconda gara in Austria – il Gran Premio della Stiria – il 25-27 giugno.

Una novità che crea così una nuova tripletta mettendo uno dietro l’altro tre appuntamenti: Francia-Stiria-Austria, con il Gran Premio d’Austria che rimane nella sua data originale del 2-4 luglio.

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.