#MotoGp: la prima di Quartararo nel giorno del dolore di un #Marquez marziano

Marc Marquez stecca la prima un po’ come a Hamilton in gara uno in Austria. La MotoGp senza il suo dominatore annunciato finito quasi a gambe all’aria mentre stava dominando, comincia così con un vincitore inatteso. A festeggiare è Fabio Quartararo con l’accento sulla o, purtroppo. L’erede designato di Valentino rompe il ghiaccio e alla sua ventesima gara vince per la prima volta.

Quartararo ha vinto con la Yamaha che tra un anno sarà quella di Valentino, mentre Vale mestamente non è mai pervenuto in questa prima gara dell’anno alle prese con una moto (la sua) che proprio non gli piaceva… In un giorno in cui ci sono due Yamaha ai primi due posti con Quartararo e Vinales….

Sul podio finisce alla fine anche Andrea Dovizioso come sempre bravissimo a ottenere il massimo possibile dalla sua Ducati. Un premio inaspettato.

Marquez nel momento dell’errore è stato comunque straordinario per come è riuscito a non cadere con la moto che gli scivolava via. L’ha ripresa, l’ha tenuta, l’ha raddrizzata e poi è finito a 200 all’ora nella ghiaia restando in piedi come se nulla fosse. Decisamente mostruoso. Come nella rimonta che a quattro giri dalla fine lo ha riportato in zona podio fino a che alla curva numero 3 non vola un’altra volta. Questa volta facendosi anche male sul serio. E adesso bisognerà capire le sue condizioni perchè uno stop con un mondiale così compresso sarebbe un vero guaio.

Gli accertamenti parlano di frattura totale dell’omero con possibile interessamento del nervo radiale. Verrà operato già domani… Non avrà un mondiale semplice.

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.