Salta l’accordo Andretti-Sauber-Alfa Romeo: speranze per Giovinazzi?

Dagli Stati Uniti via Inghilterra rimbalza la notizia che Michael Andretti abbia abbanonato l’idea di acquistare la Sauber per entrare in Formula 1. Troppo alta la richiesta che sarebbe stata di 600 milioni di euro. Una cifra forse un po’ eccessiva per comprare la peggior squadra di Formula 1 del momento, baciata soltantro dall’avere i motori Ferrari e la sponsizzazione Alfa Romeo.

Ecco quanto scrive The Race:

“Andretti non comprerà il team Alfa Romeo di Formula 1 gestito dalla Sauber. L’organizzazione Andretti era desiderosa di trovare un modo per entrare in F1 e di conseguenza stava valutando l’acquisizione della società di controllo della Sauber e del team Alfa Romeo F1.

Andretti avrebbe potuto acquistare una quota di maggioranza di Islero Investments, ampiamente stimata di avere l’80% del team. Un accordo sembrava possibile poiché il proprietario della Sauber, il miliardario svedese Finn Rausing, sembrava aver fatto un prezzo che Andretti era disposto a soddisfare. Invece alla fine tutto pare essere saltato…”

Che significa il mancato accordo con Andretti? Che Herta non sarà il secondo pilota accanto a Bottas prima di tutto. Ci sarebbero ancora chance per Antonio Giovinazzi al quale però nelle ultime fare è stato riservato un trattamento che lascia poche speranze. Il team oltretutto avrà bisogno di denari e quelli potrebbero arrivare da un pilota con una valigia bella piena come quella di Zhou. Vedremo.

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

1 commento

  1. Speriamo in bene per Giovinazzi, se lo merita un posto in F1, per la prossima stagione. Ma è il denaro che comanda tutto.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.