Squadra che vince si cambia. Novità Mercedes: Allison penserà al futuro. Elliott nuovo d.t.

Squadra che vince si cambia. Per continuare a vincere la Mercedes ridisegna il suo organigramma affidando a James Allison il futuro. e promuovendo Elliott alla direzione tecnica. Un segnale che la squadra di Toto Wolff non ha intenzione di lasciare come si sussurrava ormai da tempo.

A partire dal 1 ° luglio 2021, James Allison diventerà Chief Technical Officer (CTO). In questo ruolo, James farà un passo indietro rispetto alla gestione quotidiana delle operazioni tecniche di F1 che ha gestito dall’inizio del 2017 e dedicherà invece le sue energie per aiutare la squadra ad affrontare le sfide strategiche della prossima era. In qualità di CTO, James continuerà a lavorare a stretto contatto con Brackley e Brixworth per garantire che il team abbia sempre la capacità giusta per soddisfare le sue esigenze.

Allo stesso tempo, Mike Elliott sarà promosso al ruolo di Direttore Tecnico del Team Mercedes-AMG Petronas F1. Dopo aver iniziato la sua carriera alla McLaren nel 2000 e un successivo periodo al Team Renault F1, Mike è entrato a far parte della Mercedes nel 2012 come Head of Aerodynamics ed è stato fondamentale per lo sviluppo del gruppo aerodinamico leader dello sport negli anni successivi. Dal 2017 è Direttore Tecnologico del team e ha svolto un ruolo chiave nello sviluppo delle capacità di prestazione del team come parte della nostra leadership tecnica senior.

Il passaggio alla nuova organizzazione avverrà nei prossimi mesi durante il campionato 2021 e preparando contemporameamente la sfida del 2022 con i nuovi regolamenti.

Toto Wolff: “Da quando è entrato in Mercedes nel 2017, James è stato un leader tecnico eccezionale per il nostro team e ha dato un enorme contributo alle nostre prestazioni: combina grande passione e determinazione con competenza dettagliata e carattere morale eccezionale. Sapevamo che il suo tempo come Direttore Tecnico sarebbe giunto al termine quest’anno e sono lieto di essere stati in grado di plasmare questo nuovo ruolo per mantenerlo nella nostra famiglia di sport motoristici; sarà per me un importante sparring partner nei prossimi anni e so che abbiamo ancora molto da fare insieme. Diciamo spesso che l’organizzazione è un organismo dinamico e che dobbiamo adattarci continuamente se vogliamo davvero prosperare. Un’efficace pianificazione della successione è stata un punto di forza del nostro team, quindi sono lieto di annunciare Mike nel suo nuovo ruolo di Direttore tecnico. Ci siamo incontrati per la prima volta all’inizio del 2013 quando sono entrato a far parte del team e da allora abbiamo passato molte ore a parlare del team e della sua evoluzione. Mike si è evoluto dal nostro Head of Aerodynamics fino ad essere pronto a fare il passo avanti per diventare Direttore Tecnico. Insieme a un gruppo eccezionale di leader tecnici senior, questo ci pone nella migliore posizione possibile per la prossima era di questo sport “.

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.