Super asta Ferrari: la show car della SF1000 autografata

La Ferrari vende un pezzo della sua storia: la show car della SF1000 colorata in rosso antico in occasione del millesimo gran premio della Casa.

Contraddistinta da quel colore amaranto utilizzato sulla 125 S, la prima Ferrari mai costruita, la show car – si tratta del primo esemplare, realizzato appositamente per l’evento di Firenze del 12 settembre scorso; un altro è destinato al Museo Ferrari di Maranello – riproduce esattamente la monoposto utilizzata da Charles Leclerc e Sebastian Vettel nel corso del weekend del Gran Premio della Toscana – Ferrari 1000. Disputato all’Autodromo del Mugello, l’evento ha rappresentato una pietra miliare non soltanto nella storia della Scuderia, l’unica squadra ad aver disputato ognuna delle settanta edizioni del Campionato del Mondo di Formula 1, ma anche della massima competizione automobilistica.

Autografata dai due piloti ufficiali del team di Maranello, la monoposto sarà la protagonista principale di una speciale asta organizzata in collaborazione con RM Sotheby’s, condotta unicamente online, che si svolgerà nella settimana tra il 7 e il 14 dicembre prossimi, in concomitanza con il Gran Premio di Abu Dhabi, diciassettesimo e ultimo appuntamento della stagione 2020. L’asta si aprirà alle ore 11 ET di lunedì 7 dicembre (le 17 CET) e si chiuderà alle 11 americane del 14 (le 17 CET).

Oltre alla show car saranno disponibili altri 15 lotti, che includono memorabilia Ferrari e alcune esperienze esclusive da vivere insieme alla Scuderia. Ad esempio, ci si potrà aggiudicare le tute da gara e i guanti firmati da Charles Leclerc e da Sebastian Vettel realizzati nello stesso color amaranto della monoposto, nonché tuta e guanti utilizzati da Mick Schumacher al Mugello nei suoi giri celebrativi al volante della F2004 del padre Michael e due parti della SF1000 (le derive dell’ala posteriore), anch’esse autografate da Charles e Sebastian.
Andranno inoltre all’asta due pacchetti Scuderia Ferrari Formula 1 Experience, validi per due persone ciascuno, che permetteranno di assistere insieme al team a un Gran Premio a scelta tra le tappe europee e quello di Abu Dhabi nel corso della prossima stagione. Saranno infine battuti tre pacchetti esperienza Scuderia Ferrari, che consentiranno a gruppi di due persone di vivere una due giorni esclusiva all’interno del quartier generale della Scuderia a Maranello, con la possibilità di assistere a un Gran Premio dal remote garage e incontrare alcuni membri del team.

“Unica ad aver partecipato ad ogni edizione del Campionato del Mondo di Formula 1 , la Scuderia Ferrari ha raggiunto quest’anno un traguardo storico disputando il suo millesimo Gran Premio e- ha aggiunto Mattia Binotto – lo ha celebrato sulla pista di casa, l’Autodromo del Mugello, con una livrea speciale che riprendeva il colore originale della prima Ferrari prodotta a Maranello. Abbiamo voluto ricordare questo evento con una show car prodotta in due soli esemplari, uno dei quali ora viene messo all’asta in partnership con RM Sotheby’s: è un’occasione straordinaria per aggiudicarsi un pezzo di storia del team più vincente nella massima competizione automobilistica”.

L’asta di RM Sotheby’s è un’occasione unica per vivere una full immersion nel mondo Ferrari. Per maggiori informazioni è possibile consultare il sito www.rmsothebys.com

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.