#Valentino: #Formula1 al Mugello ti divertirai

Valentino Rossi al Mugello e’ un re, vi ha vinto 9 volte, sette nella massima categoria, in più ci ha girato anche con la Ferrari di Formula1 nell’ultimo test in rosso (l’anno scorso ha poi provato la Mercedes). Nessuno meglio di lui può raccontare la pista ai piloti di F1. Lo ha fatto ieri su Sky e lo ha raccontato sulla Stampa.

“Sono molto invidioso dei piloti di Formula 1 perché andranno a correre al Mugello, mentre noi quest’anno non potremo farlo.

“Si divertiranno da matti perché è una delle piste più belle, più tecniche e più toste del mondo, in moto e anche in macchina. Sarà bellissimo vederli fra quelle curve e mi dispiace un sacco non potere essere lì a vedere quelle macchinone al Mugello, pista che forse a loro andrà un po’ stretta”.

“Ho avuto la fortuna di provare la Ferrari lì due volte e mi ricordo la grande emozione di guidare sul bagnato, la F1 fa ancora più paura sull’acqua che sull’asciutto perché ha un grip incredibile. … Mi piacerebbe dare loro qualche consiglio, perché ci sono dei punti molto interessanti al Mugello.

“Alla frenata della San Donato con la Formula 1 riescono a staccare dopo una buca sull’asfalto, quando mancano 80 o 90 metri alla curva, frenano 150 metri abbondanti dopo di noi con le moto. Poi possono prendere in pieno la Savelli e le due Arrabbiata. Per i tifosi italiani sarà un mese incredibile”.

Intanto speriamo di rivedere lui è Dovi sul podio di Misano…

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.