Leclerc: “Sorpresi dalla McLaren”

Dopo la grandissima prestazione in qualifica con un quarto posto miracolo, la Ferrari, come previsto, è rientrata nei ranghi. Leclerc ci ha provato, all’inizio ha anche messo il naso davanti a Bottas, ma poi non ha potuto fare altro. Passo avanti, ma non ancora sufficiente per sognare.

“Abbiamo fatto una buona partenza, ho gestito abbastanza bene la gomma – ha spiegato Leclerc a Sky Sport -. Abbiamo fatto il pit-stop presto per mettere pressione agli altri, ma a fine gara è stato difficile con la gomma. Il passo è migliore del 2020, anche se non siamo dove vorremmo a livello di posizione, ma ogni miglioramento è ottimo per la Ferrari”.

“Qui faccio sempre abbastanza fatica nella gestione della gara a causa del caldo, ma è uno step in avanti rispetto allo scorso anno. La McLaren ci ha sorpresi, erano competitivi nei giorni scorsi, ma non avevano fatto vedere queste cose buone e questo passo. E’ un buon punto di partenza, anche storicamente non siamo mai andati molto bene qui su questo circuito. E’ stato un inizio positivo, ma c’è ancora tanto da lavorare”. 

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

1 commento

  1. Sorpresi dalla McLaren dopo le ultime gare della scorsa stagione??? Molto lavoro da fare, come al solito, all’inizio della stagione, e spero che, diversamente dagli altri anni, anche la Rossa riesca a crescere ed a sviluppare la macchina durante l’anno: con il capex che hanno dovrebbero volare… invece vengono sverniciate anche dalla McLaren….

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.