L’ultima danza di Valentino: e’ qui la festa

Non parole ma immagini per salutare il più grande di tutti: grazie Valentino

Ha chiuso al decimo posto. Un numero simbolico. Perché il decimo mondiale Valentino lo avrebbe meritato eccome. Ma pazienza Vale ci ha regalato tanto in questi anni che non vale la pena essere tristi e malinconici anche se trattenere il magone non è facile…

Grazie Vale!

E che la vittoria di Pecco sua un segno di quello che ci aspetta.

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.