Mercedes vince e fugge dalla FormulaE. Punterà tutto sulla Formula1

Dopo Audi e Bmw anche Mercedes dopo aver conquistato il titolo piloti e costruttori annuncia la grande fuga dal campionato di FormulaE alla fine della prossima stagione quando andrà in pensione la Gen2 delle monoposto elettriche.

Una pessima notizia per il campionato silenzioso, una nuova notizia per la F1 visto che Mercedes più volte segnalata in fuga ha invece annunciato che si dedicherà solo alla Formula1.

Mercedes “ridestinerà le risorse” che erano della Formula E sfruttando quanto appreso in questi anni nello sviluppo del prodotto in serie.

Markus Schafer, membro del consiglio di amministrazione di Daimler: “Alla Mercedes-Benz ci siamo impegnati a combattere il cambiamento climatico in questo decennio”.

“Questo richiede la trasformazione accelerata della nostra azienda, dei nostri prodotti e servizi verso un futuro senza emissioni; per raggiungere questo obiettivo, dobbiamo dare piena attenzione alle nostre attività principali”.

“Nel motorsport, la Formula E è stata un buon viatico per dimostrare la nostra competenza e affermare il nostro marchio Mercedes-EQ, ma in futuro continueremo a spingere sul progresso tecnologico – soprattutto sul lato della trazione elettrica – concentrandoci sulla Formula 1”.

“È l’arena dove testiamo costantemente la nostra tecnologia nella competizione più intensa che il mondo automobilistico possa offrire – e la stella a tre punte difficilmente brilla di più altrove”.

Share Button
umberto zapelloni

Nel 1984 entro a il Giornale di Montanelli dove dal 1988 mi occupo essenzalmente di motori. Nel gennaio 2001 sono passato al Corriere della Sera dove poi sono diventato responsabile dello Sport e dei motori. Dal marzo 2006 all'aprile 2018 sono stato vicedirettore de La Gazzetta dello Sport

1 commento

  1. Vuoi vedere che Marchionne ci aveva visto giusto? Noooooooo! Non ci posso credere. Secondo me attendono quando i regolamenti consentiranno maggiore libertà di azione.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.